Domenica a Taranto gli Europei di Ju Jitsu – random Attacks

Otto titoli in palio, sette nazionali in gara

29 MAGGIO 2016 14:10  ANTONIO BARGELLONI

Circa 110 partcipanti di sette diverse nazioni si contenderanno domenica 29 maggio al PalaMazzola di Taranto i titoli europei di ju jitsu, specialità random attacks, dell’Euro Budo International.

Dopo l’anteprima dello stage internazionale tenutosi oggi, sabato 28, sempre al PalaMazzola, entrerà nel vivo l’evento organizzato dall’Euro Budo International Italia e dall’AMCF Organizzazioni Sportive. Saranno gli 8 titoli in palio, equamente divisi tra maschili e femminili, in queste categorie: Youth, Juniors, Seniors e Masters.

La specialità Random Attacks è incentrata sulle tecniche di autodifesa. Si svolge a coppie: uno dei due concorrenti deve effettuare, a rotazione e su indicazione della giuria, alcune tecniche di attacco (da qui il nome della specialità, attacchi casuali), l’altro concorrente deve rispondere ad ogni attacco con una precisa tecnica di difesa. Il giudizio della giuria è basato sull’abilità e sull’efficacia del concorrente che si difende.
Nelle due precedenti edizioni di Halle (Belgio) e Loughsborough (Regno Unito) i titoli sono stati vinti da coppie di Paesi Bassi (8), Belgio (5), Regno Unito (1) ed anche quest’anno le tre nazionali sono le più competitive. L’Italia proverà a dire la sua mettendo in campo diversi atleti eccellenti.

Il programma prevede alle 8,30 la registrazione atleti, seguita dalla sfilata al centro del parquet ricoperto dai tatami di gara e dalla cerimonia di apertura. Le gare inzieranno alle ore 10,30 con gli incontri preliminari, dopo la pausa-pranzo si riprenderà alle 13,20 per le finali ed i ripescaggi; la cerimonia di premiazione è prevista per le 17,00.

Author

CassanoMassimo@libero.it
Translate »