PUGLIA IN TOUR

REGOLAMENTO

REGOLAMENTO 

 

Aggiornato al 23/05/ 2018

 

L’ AMCF organizzazioni sportive indice il Circuito regionale cross country denominato:

PUGLIA IN TOUR

organizzato dalle associazioni sportive dilettantistiche regolarmente affiliate alla Federazione Ciclistiche Italiane.

Il circuito regionale di cross country e organizzato in collaborazione con il C.R. Pugliese ed i comitati periferici di riferimento.

Il Puglia in Tour sarà coordinato da un comitato organizzatore nel quale saranno rappresentate le asd organizzatrici e componenti del comitato regionale.

La manifestazione di mtb si svolgerà in 13 prove:

  • 25/3/2018  Corato
  • 22/04/18    Martina f.
  • 25/04/18    San Pietro Vernotico
  • 13/05/18    Santeramo
  • 27/05/18    Bisceglie
  • 10/06/18    Zollino
  • 24/06/18    Noci
  • 08/07/18    Gravina di Puglia
  •  09/09/18    Bovino
  • 16/09/18     Grottaglie
  • 23/09/18     Crispiano
  • 23/09/18      Maglie
  • 07/10/18      Taranto

Così suddivise per le diverse categorie: 

 

 n° 10 prove per le categorie esordienti ed allievi maschili e femminili 

  • 25/3/2018  Corato
  • 22/04/18    Martina f.
  • 25/04/18    San Pietro Vernotico
  • 13/05/18    Santeramo
  • 27/05/18    Bisceglie
  • 24/06/18    Noci
  • 08/07/18    Gravina di Puglia
  •  09/09/18    Bovino
  • 16/09/18     Grottaglie
  • 23/09/18     Crispiano
  • N° 7 per le categorie agonistiche juniores , elite ed under 23 maschili e femminili 
  •  09/09/18    Bovino
  • 08/07/18    Gravina di Puglia
  • 24/06/18    Noci
  • 27/05/18    Bisceglie
  • 13/05/18    Santeramo
  • 25/04/18    San Pietro Vernotico
  • 25/3/2018  Corato

 

  • N° 10 per le categorie amatoriali
  •  25/3/2018  Corato
  • 25/04/18    San Pietro Vernotico
  • 13/05/18    Santeramo
  • 27/05/18    Bisceglie
  • 10/06/18    Zollino
  • 24/06/18    Noci
  • 08/07/18    Gravina di Puglia
  •  09/09/18    Bovino
  • 23/09/18      Maglie
  • 07/10/18      Taranto

CATEGORIE

Alla manifestazione possono partecipare i corridori regionali ed extra regionali ed enti della consulta distinti nelle seguenti categorie e raggruppamenti di categoria:organizzate dalle società del luogo di svolgimento della prova.

  • Agonistiche
  1. Esordienti                maschile e femminile
  2. Allievi                      maschile e femminile
  3. Juniores                   maschile e femminile
  4. Under 23 ed elite    maschile e femminile   ( raggruppamento)
  • Amatoriali
  1. Master junior
  2. Elite sport
  3. Master 1
  4. Master 2
  5. Master 3
  6. Master 4
  7. Master 5
  8. Master 6
  9. Master 7
  10. Elite sport woman – master woman 1 – master woman 2 (raggruppamento)

 PARTENZE

Le partenze saranno suddivise come da norme attuative regionali.

Visto che le manifestazioni sono con diverse tipologie sono previste diverse tipologie di partenza.

  • Partenze per le sole categorie cicloamatoriali:

Partenza unica, con griglie separate per categorie, distanziate di 2 metri una dall’altra.

 

  • Partenza categorie agonistiche esordienti ed allievi

N° 2 partenze =

1^ partenza categorie esordienti maschili e femminili 

2^ partenza categorie allievi maschili e femminili

 

  • Partenza con tutte le categorie amatoriale ed agonistiche tutte

N° 3 partenze=

1^ partenza: Elite Under23; Juniores; elite sport; Master 1 ; master2; Master 3; master 4; donne elite ; donne junior. (90 minuti di gara)

2^ partenza: Master Junior; Master 5; Master 6; master 7; elite sport woman + master woman 1 + master woman 2 (75 Minuti di gara)

3^ partenza: allievi; esordienti; Donne allieve; donne esordienti (45 minuti di gara)

Nel caso di tre partenze la società organizzatrice deve organizzarsi per le premiazioni alla  fine di ogni gara.

Nel caso di un numero minore di corridori, il delegato tecnico ed il presidente di giuria può modificare le partenze da 3 a 2.

Le griglie di partenza per le manifestazioni di Cross Country, inserite nel circuito regionale che assegna il titolo regionale in più prove, saranno fatte in base alla classifica generale della Puglia in tour. È tuttavia facoltà del Tecnico Regionale o del Settore Fuoristrada Regionale schierare nelle prime file della griglia di partenza atleti di interesse nazionale/ regionale che, per ragioni di infortunio, attività internazionale o Nazionale, non hanno punti sufficienti per tale posizione di partenza ( Comunicato 9 del 05.04.2018 ).

MANIFESTAZIONE SINGOLA

Il corridore che vorrà partecipare alla singola prova dovrà iscriversi di volta in volta.

La sua gara avrà un regolare svolgimento e saranno premiati i primi tre di ogni categoria ed i primi cinque di ogni raggruppamento.

Per ogni prova sarà assegnato un trofeo alla società meglio classificata delle categorie agonistiche, ed un trofeo alla migliore delle categorie amatoriali, che saranno assegnati con il seguente criterio: Il trofeo per le categorie agonistiche sarà assegnato sommando i punteggi di tutti gli atleti per tutte le categorie .

Il punteggio che sarà assegnato per calcolare l’assegnazione del trofeo di giornata sarà : 1° classificato 10 punti; 2° classificato 8 punti ; 3° classificato 6 punti ; 4   classificato 4 punti ; 5 classificato 2 punti ; per tutti gli altri atleti classificati 1 punto.

Con lo stesso criterio sarà calcolato il trofeo di giornata per le categorie cicloamatoriali.

L’ iscrizione alla manifestazione dovrà pervenire tramite fattore K per i tesserati della FCI mentre  per tesserati degli enti di promozione sportiva l’iscrizione dovrà pervenire ai recapiti delle società organizzatrici.

Le iscrizioni tutte dovranno pervenire entro il sabato alle ore 12,00 antecedente alla Manifestazione.

E’ prevista anche l’iscrizione la domenica mattina, per i soli cicloamatori con un incremento sulla tassa di iscrizione che potrà variare di gara in gara e sarà sempre a discrezione degli organizzatori      ( vige sempre il bando di gara).

La quota di iscrizione per i cicloamatori è di euro 13,00 che dovrà pervenire alla società organizzatrice tramite: Bonifico bancario o postapay intestato alla società organizzatrice utilizzando le coordinate bancarie che saranno comunicate di volta in volta , oppure la mattina della gara al momento della verifica tessera.

L’associazione che preveda l’utilizzo del cronometraggio con microchip dovrà aggiungere alla somma prevista per l’iscrizione, il costo della azienda che svolgerà tale servizio.

NON SONO PREVISTI PACCHI GARA E RISTORI A FINE GARA

Nel caso in cui la società organizzatrice preveda pacco gara o pasta party gli stessi saranno messi a disposizione dei partecipanti gratuitamente.

 

CLASSIFICA FINALE

La singola prova assegnerà il seguente punteggio:

35 al 1° classificato; 30 al 2°; 26 al 3°; 23 al 4°; 21 al 5°; 20 al 6°; 19 al 7°; 18 al 8°; 17 al 9°; 16 al 10°; 15 al 11°; 14 al 12°; 13 al 13°; 12 al 14°; 11 al 15°; 5 punti a tutti gli altri atleti classificati dopo il 15 posto.

I punteggi serviranno a concorrere alla premiazione finale individuale e di società che avverrà in data e luogo da stabilire e che saranno comunicati ai partecipanti.

In caso di parità saranno considerati i migliori piazzamenti. In caso di ulteriore parità sarà considerato il miglior risultato nell’ultima prova effettuata.

La somma dei punteggi, con lo scarto dei 2 peggiori punteggi, di tutte le prove in cui parteciperanno ogni concorrente designerà la classifica individuale designerà il vincitore del Puglia in Tour.

La somma dei punteggi ottenuti nelle singole prove, con lo scarto dei 2 peggiore punteggi, di tutti gli atleti di una società, per tutte le categorie e raggruppamenti, designerà l’assegnazione del trofeo “Puglia in tour “alla società che avrà totalizzato il maggior punteggio.

Sarà assegnato il Trofeo Puglia In Tour per le categorie Amatoriali e un Trofeo Puglia in Tour per le

categorie agonistiche.

Tutti i partecipanti alla competizione hanno l’obbligo di prendere visione del regolamento di gara ed è fatto obbligo di indossare il casco protettivo integrale anche nel visionare il percorso di gara.

Per quanto non contemplato nel presente regolamento, vige il regolamento tecnico di specialità e le norme attuative regionali e nazionali.

Le gare, i percorsi, le date, gli orari di partenza ed i raduni saranno resi noti per tempo e possono

essere variati di volta in volta per motivi organizzativi.

Le società organizzatrici delle singole manifestazioni e la società organizzatrice del circuito regionale, declinano ogni responsabilità negli eventuali danni e incidenti che potranno derivare a persone, cose o animali durante e dopo la manifestazione.

 

Qui puoi scaricare i regolamenti

regolamento-aggiornato-al-23-05-2018 ( in vigore dalla data dell’ aggiornamento )

primo-regolamento-puglia-in-tour